Le news di Martedi 5 dicembre

Categoria: Notizie
Creato Martedì, 05 Dicembre 2017

Le news di Martedi 5 dicembre

 

++ Istat: verso rafforzamento crescita, bene investimenti ++

 Aspettative positive sul mercato del lavoro e sugli ordinativi

    (ANSA) - ROMA, 05 DIC - "L'elevata diffusione della fase

 espansiva tra i settori produttivi, le aspettative positive sia

 sull'evoluzione del mercato del lavoro sia sugli ordini, trovano

 riscontro nell'evoluzione dell'indicatore anticipatore", 'spia'

 dell'andamento futuro, "che continua ad aumentare confermando il

 rafforzamento delle prospettive di crescita a breve termine". Lo

 rileva l'Istat. Quindi "si consolida la crescita dell'economia",

 sostenuta dalla ripresa dell'"accumulazione del capitale": gli

 investimenti fissi lordi "hanno segnato una forte

 accelerazione". (ANSA).      Y08 05-DIC-17 10:13 NNNN

Istat: verso rafforzamento crescita, bene investimenti (2)

    (ANSA) - ROMA, 05 DIC - "In un quadro economico

 internazionale in espansione" l'Italia presenta, sottolinea

 l'Istat, un'attivita' produttiva che "mantiene una intonazione

 complessivamente positiva in presenza di un rallentamento della

 crescita nei servizi. Il mercato del lavoro si attesta sui

 livelli raggiunti nel mese precedente, mentre la flessione

 congiunturale della produttivita' del lavoro riflette l'elevato

 contenuto di occupazione che caratterizza la fase di ripresa

 economica". Infatti, chiarisce l'ufficio di statistica,

 "l'attuale fase di tonicita' del mercato del lavoro e'

 accompagnata dal forte incremento delle ore lavorate". Di

 conseguenza, "si riduce la produttivita' del lavoro sia in

 termini di ore lavorate sia in termini di unita' di lavoro". 

    L'Istat, inoltre, ricorda che il Pil nel terzo trimestre e'

 salito dello 0,4% sul trimestre precedente, "consolidando la

 fase espansiva dei mesi precedenti. La crescita del Pil e' stata

 trainata, aggiunge, "dalla domanda interna al netto delle

 scorte". Ma e' la ripresa del processo di accumulazione del

 capitale ha fornire "la spinta maggiore (+0,5 punti percentuali

 il contributo alla crescita degli investimenti) accompagnata da

 una espansione piu' contenuta dei consumi delle famiglie (+0,2

 punti percentuali il contributo)". (ANSA).      Y08 05-DIC-17 10:26 NNNN

Italia: Indice Pmi servizi sale a 54,7 a novembre (RCOP)

 Ai massimi degli ultimi 3 mesi

    (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 05 dic - Si 

 rafforza l'attivita' del settore dei servizi in Italia. 

 L'Indice destagionalizzato IHS Markit Pmi ha registrato a 

 novembre il valore piu' alto in tre mesi attestandosi a 54,7, 

 rispetto a 52,1 di ottobre. "Salgono a 18 i mesi consecutivi 

 in cui l'indice si posiziona al di sopra della soglia di non 

 cambiamento di 50,0", afferma Markit nel comunicato. "A 

 spingere quest'ultimo rialzo dell'attivita' e' stato un

 aumento di portata simile dei nuovi ordini. I valori

 di crescita sono stati inoltre i migliori degli ultimi tre

 mesi, con commenti da parte delle aziende monitorate di una 

 piu' forte richiesta di servizi", si legge nella nota.

   Com-Cel   (RADIOCOR) 05-12-17 09:51:51 (0159) 3 NNNN 

 

Lavoro, Coldiretti: +9,3% imprese under 35 con terra ai giovani

Roma, 5 dic. (askanews) - La disponibilità di terra è un elemento

determinante per le 53.475 le imprese agricole italiane condotte

da under 35 che fanno registrare un aumento record del 9,3% nel

terzo trimestre del 2017 rispetto allo scorso anno. E' quanto

afferma la Coldiretti in riferimento all'importante attività

svolta della Banca delle terre promossa dall'Ismea per favorire

la concessione di terreni pubblici ai giovani.

L'Italia, sottolinea la Coldiretti, è leader in Europa nel numero

di giovani in agricoltura per il crescente interesse delle nuove

generazioni per il lavoro in campagna dove hanno portato profonde

innovazioni con multi-attività che vanno dalla trasformazione

aziendale dei prodotti alla vendita diretta, dalle fattorie

didattiche agli agriasilo e altro ancora. Ma insieme alla

burocrazia e all'accesso al credito la disponibilità dei terreni

rappresenta il principale ostacolo alle aspirazioni dei tanti

giovani che vogliono lavorare in agricoltura. Difatti il 50%

delle imprese agricole già esistenti condotte da giovani ha

bisogno di disponibilità di terra in affitto o acquisizione,

secondo una indagine Coldiretti/Ixè.

In Italia, continua la Coldiretti, il costo della terra è in

media 20mila euro, un valore superiore a quello di Germania e

Francia. "Incentivare la presenza dei giovani significa sostenere

la competitività del Paese -  ha affermato Maria Letizia Gardoni

presidente dei giovani della Coldiretti - secondo una recente

indagine infatti le aziende agricole dei giovani possiedono una

superficie superiore di oltre il 54% della media, un fatturato

più elevato del 75% della media e il 50% di occupati per azienda

in più". Red/Gab 20171205T100035Z

 

++ Mattarella, lavoro cardine su cui si fonda Repubblica ++

 E sicurezza volano che contribuisce allo sviluppo

    (ANSA) - ROMA, 5 DIC - "Il lavoro costituisce il cardine del

 patto di cittadinanza su cui si fonda la nostra Repubblica ed e'

 un diritto del lavoratore e un dovere della societa' che vengano

 rispettate ed applicate le norme sulla sicurezza. In questi

 dieci anni nella prevenzione degli incidenti e nel supporto agli

 infortunati sul lavoro sono stati fatti passi avanti, ma resta

 ancora molto da fare per far si' che la sicurezza venga

 considerata essa stessa un volano che contribuisce allo

 sviluppo". Lo afferma, in una nota, il Capo dello Stato Sergio

 Mattarella.(ANSA).      DU 05-DIC-17 09:58 NNNN

2011 Sito ufficiale dell'on. Simone Valiante - Partito Democratico | Le news di Martedi 5 dicembre.
Powered by Joomla 1.7 Templates