Le news di giovedi 28 settembre

Le news di giovedi 28 settembre

++ Ema: Senato approva mozioni per candidatura Milano ++

 La piu' votata quella di Barani (Ala)

    (ANSA) - ROMA, 28 SET - Il Senato approva a larghissima

 maggioranza le 4 mozioni che impegnano il governo a sostenere la

 candidatura di Milano come sede dell'Agenzia del farmaco (Ema).

    La mozione piu' votata, con 205 si', e' quella che porta la

 firma del capogruppo di Ala, Lucio Barani. Seconda in ordine di

 "preferenze", con 201 si', quella che ha come primo firmatario

 Stefano Candiani (Lega). Poi quella del Pd, con Emilia Grazia De

 Biasi, con 200 voti e quella di FI, di Andrea Mandelli con 199

 voti a favore. (ANSA).      BSA 28-SET-17 12:27 NNNN

Padoan, fuori da crisi terribile,sostenibilita' sfida globale

    (ANSA) - ROMA, 28 SET - "A livello italiano, europeo e

 globale il momento attuale" e' "ancora piu' adatto per riflettere

 seriamente sulla strategia per lo sviluppo sostenibile". Cosi' il

 ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan intervenendo alla

 presentazione del rapporto Asvis sugli 'obiettivi di sviluppo

 sostenibile' ricordando che la presidenza italiana del G7 ha

 messo il tema al centro dell'agenda, registrando una prima

 convergenza tra i leader.

    "Il sentimento generale di chi segue il dibattito

 macroeconomico - ha indicato - e' che siamo fuori dalla crisi

 terribile che ha colpito le economia avanzate a partire dal

 2007-2008 e che siamo in fase di ripresa che molti chiamano

 ciclica ma che nasconde una grande sfida". La domanda, ha

 spiegato "non e' solo quanto durera' ma quanto e' sostenibile la

 ripresa in atto e quanto possiamo fare approfittando di questa

 finestra di opportunita' per trasformare profondamente

 l'economia". (ANSA).      GAS 28-SET-17 12:32 NNNN

 

Padoan, Italia in giusta direzione, lasciamo conti migliori

    (ANSA) - ROMA, 28 SET - "L'Italia sta andando nella direzione

 giusta e possiamo essere piu' o meno ottimisti sulle stime, ma

 bisogna trasformare queste cifre in atteggiamento psicologico.

 Compito del governo e' offrire un quadro di riferimento al quale

 si devono ispirare le imprese, le famiglie, le istituzioni, che

 portano la vera ricchezza del paese". Cosi' il ministro

 dell'Economia Pier Carlo Padoan intervenendo alla presentazione

 del rapporto Asvis sugli 'obiettivi di sviluppo sostenibile',

 ribadendo che il governo lascia alla prossima legislatura una

 situazione "migliore" di quella ricevuta 4 anni fa "dal punto di

 vista della sostenibilita' finanziaria, della finanza pubblica e

 dell'economia reale".

    Ci sono quindi "le premesse per usare questo spazio economico

 e finanziario ma anche di iniziativa politica per

 reindirizzarla" verso la sostenibilita' "in senso piu' profondo".

 (ANSA).      GAS 28-SET-17 12:28 NNNN

Padoan, Italia frenata da zavorre strutturali,avanti riforme

    (ANSA) - ROMA, 28 SET - "L'Italia negli ultimi 20 anni al di

 la' della crisi e' cresciuta poco, ed e' un eufemismo, perche'

 appesantita da una zavorra di impedimenti strutturali che

 richiedono interventi strutturali che il governo ha portato

 avanti in questi 4 anni in modo convinto". Cosi' il ministro

 dell'Economia Pier Carlo Padoan intervenendo alla presentazione

 del rapporto Asvis sugli 'obiettivi di sviluppo sostenibile',

 ribadendo che lo sforzo di riforma strutturale "deve continuare,

 e' il mio personalissimo auspicio, nella prossima legislatura".

 (ANSA).      GAS 28-SET-17 12:28 NNNN

++ Conti pubblici: Camera, ok definitivo ddl rendiconto ++

    (ANSA) - ROMA, 28 SET - L'Aula della Camera ha

 definitivamente approvato il ddl di rendiconto generale del

 Bilancio dello Stato. I voti a favore sono stati 218, 133 i

 contrari, un astenuto. (ANSA).     FLB

 28-SET-17 12:39 NNNN

++ Lavoro: Boeri, decontribuzione anche per neo-mamme ++

 Proposta per contrastare difficolta' reingresso su mercato lavoro

    (ANSA) - ROMA, 28 SET - "Estendere forme di decontribuzione

 dopo il periodo di maternita', come si fa per i giovani": e' la

 proposta del presidente dell'Inps, Tito Boeri, per contrastare

 le difficolta' che hanno le donne che hanno appena avuto un

 figlio a rientrare nel mercato del lavoro.(ANSA).

      TL 28-SET-17 12:46 NNNN

== Rifiuti: Enel, sequestro non pregiudica operativita' centrale =

 (AGI) - Roma, 28 set. - Il sequestro della centrale Federico II

 di Cerano "non pregiudica la sua corretta operativita', nel

 rispetto di prescrizioni coerenti con il modello operativo di

 Enel Produzione". Lo chiarisce in una nota la societa', che

 ricorda come i provvedimenti relativi alla centrale riguardino

 l'uso delle ceneri nell'ambito di processi produttivi

 secondari.

     Enel Produzione "confida che nel corso delle indagini

 potra' dimostrare la correttezza dei propri processi produttivi

 e prestera' ogni utile collaborazione alle Autorita'

 inquirenti". (AGI) Pit 281215 SET 17

++ Fincantieri:Bono,spinta da crisi,ora grande tra grandi ++

 Da resistenza a piano di espansione. Siamo un gruppo coeso

    (ANSA) - TRIESTE, 28 SET - "Un gruppo coeso e ormai grande

 fra i grandi". Lo scrive l'amministratore delegato della

 Fincantieri, Giuseppe Bono, in una lettera ai dipendenti nella

 quale sottolinea che "la crisi ci ha spronato ancora. La nostra

 strategia di resistenza - ha aggiunto - e' diventata un piano di

 espansione che ci ha visti sbarcare negli Usa, in Norvegia, sul

 mercato borsistico, piu' recentemente in Cina, e ora guardiamo

 con fiducia all'Australia. Tutto questo anche grazie alla

 partecipazione e alla condivisione di ciascuno di voi". (ANSA).

      DF 28-SET-17 12:42 NNNN

Fincantieri: Bono, spinta da crisi, ora grande tra grandi (2)

    (ANSA) - TRIESTE, 28 SET - "L'annuncio dei Governi di Italia

 e Francia di dare avvio a un percorso condiviso per giungere a

 un'alleanza a tutto campo nel settore navale, rappresenta senza

 alcun dubbio una pietra miliare per la nostra azienda", scrive

 Bono ai dipendenti sottolineando che l'accordo di ieri "grazie

 all'eccellenza delle tecnologie e del know how di Fincantieri e

 dei nostri partner francesi, da' il via alla creazione di un

 leader europeo della cantieristica civile e militare, destinato

 a diventare uno dei principali operatori a livello globale

 nell'industria navale, il primo operatore al mondo nel comparto

 delle navi da crociera e uno dei player principali negli altri

 segmenti ad alto valore aggiunto, come ad esempio il segmento

 offshore, dell'energia, dei sistemi e componenti per

 applicazioni marine e dei servizi".

    "Dall'integrazione di Fincantieri, Naval Group ed STX France

 - ricorda Bono - emergera' il leader mondiale nella costruzione

 di navi complesse ad alto valore aggiunto, con ricavi annui

 totali di circa 10 miliardi di euro, un carico di lavoro

 (backlog) di circa 50 miliardi di euro, un portafoglio

 tecnologico all'avanguardia e una forte presenza internazionale

 (in oltre 20 paesi) con circa 35.000 dipendenti e un indotto in

 Europa stimato in oltre 120.000 persone".

    Bono sottolinea che "si presentano nuove occasioni di

 valorizzazione e arricchimento delle nostre competenze interne,

 inedite opportunita' di crescita, sviluppo e occupazione che

 sapremo certamente cogliere proseguendo il percorso di

 cambiamento avviato da tempo, senza timori. Negli ultimi 15 anni

 - ricorda Bono - lo abbiamo fatto prima per difendere quanto

 conquistato con fatica, poi per affermarci nel panorama

 internazionale. Cosi' nei primi anni del 2000 abbiamo abbandonato

 la dimensione di azienda monocliente in ambito crocieristico e

 militare. Abbiamo imparato a competere attraverso un patrimonio

 di idee e collaborazioni forte e vario, frutto della capacita' di

 progettare guardando al futuro. La crisi ci ha spronati ancora.

 La nostra strategia di resistenza e' diventata un piano di

 espansione che ci ha visti sbarcare negli Stati Uniti, in

 Norvegia, sul mercato borsistico, piu' recentemente in Cina, e

 ora guardiamo con fiducia all'Australia. Tutto questo anche

 grazie alla partecipazione e alla condivisione di ciascuno di

 voi".

    "Ora - conclude Bono - la prova che ci si presenta davanti e',

 naturalmente, ancora piu' complessa. Gli scenari in cui lavoriamo

 sono in continua evoluzione, e il nostro compito e' sempre di

 anticipare e accompagnare le dinamiche che governano questi

 mutamenti per presentarci preparati. Sono certo che ognuno di

 noi fara' propria questa opportunita' con tutte le sue energie,

 rinnovando il senso di appartenenza a Fincantieri, come un

 gruppo coeso e ormai grande fra i grandi". (ANSA).

      DF 28-SET-17 12:49 NNNN

2011 Sito ufficiale dell'on. Simone Valiante - Partito Democratico | Le news di giovedi 28 settembre.
Powered by Joomla 1.7 Templates